Scuole chiuse per disinfezione a Mirabella Eclano e Bonito

75

Due giorni di chiusura delle scuole dell’Infanzia, primaria e secondaria di primo grado a Mirabella Eclano, domani e dopodomani, 26 e 27 febbraio, per un intervento di igienizzazione e disinfezione. Ordinanza di Giancarlo Ruggiero a scopo del tutto precauzionale rispetto all’allarme nuovo Coronavirus.

                                   

 

 

 

 

 

Di riflesso anche il sindaco di Bonito, Giuseppe De Pasquale, si vede costretto ad emettere ordinanza e a chiudere negli stessi giorni poichè la scuola di Bonito fa capo alla stessa direzione didattica di Mirabella.

“Onestamente non avrei adottato questa iniziativa ma atteso eventuali nuove direttive dalla Prefettura – afferma De Pasquale – mi sono visto costretto dato che il nostro plesso scolastico dipende dall’Istituto Raimondo Guarini di Mirabella. Certamente approfitteremo di questa ulteriore chiusura dopo il ponte di Carnevale per una più approfondita igienizzazione dei locali scolastici”.

“Così come hanno fatto altri comuni abbiamo ritenuto di programmare una disinfezione fatta bene. Non siamo riusciti a farla nel ponte di Carnevale e così chiudiamo la scuola per altri 2 giorni anche per avere il tempo di metabolizzare la situazione e tranquillizzare tutti – afferma di contro Ruggiero – nel nostro comune non vi è alcuna emergenza.

Dopo l’ordinanza di sabato per invitare quanti rientravano da Lombardia e Veneto a comunicarcelo, abbiamo registrato circa 50 rientri, nessuno dalle zone rosse. Attraverso l’ottimo coordinamento tra Polizia municipale e medici di famiglia stiamo monitorando telefonicamente queste persone che stanno tutte bene. E’ solo una precauzione in più”.