Serie C – Girone C – Risultati e classifiche dopo la nona giornata

57

Sette vittorie interne, due esterne ed un solo pari: questo ci lascia in consegna la Serie C, almeno per quanto concerne il girone C. Nel dettaglio, possiamo già anticipare che i colpi in trasferta sono stati di Monopoli e Cavese, entrambe vincenti di misura sulle ultime due squadre del raggruppamento, Rieti e Rende; unico pari tra Casertana e Sicula Leonzio; vediamo tutto nel dettaglio.

REGGINA – CATANZARO | 1-0
VIRTUS FRANCAVILLA – VIBONESE | 6-2
RENDE – CAVESE | 0-1

Simone Corazza ormai è diventato una tassa da pagare per chiunque giochi contro la Reggina, ancora imbattuta all’inizio del campionato; stavolta a doverla pagare è il Catanzaro. Dopo tre sconfitte consecutive, arrivate dopo la bella vittoria in Irpinia, riparte la Virtus Francavilla, con un roboante 6-2 ai danni della Vibonese. Partita già chiusa nel primo parziale col punteggio di 3-0, aumentato poi nel secondo tempo: da segnalare la doppietta di Perez nei padroni di casa e quella di Tito per gli ospiti. Gallina vecchia fa buon brodo: questo è il caso di Germinale, che regala alla Cavese tre punti pesantissimi.

POTENZA – TERAMO | 1-0
CATANIA – PICERNO | 1-0
VITERBESE – BISCEGLIE | 1-0

Il Potenza si conferma prima forza della Serie C per il girone C: vittoria di misura, ottenuta nel recupero del secondo tempo, firmata da Longo. Stesso punteggio per Catania-Picerno, ma stavolta la firma decisiva è quella di Mazzarani, ad inizio secondo tempo. Altro 1-0, quello che regala i tre punti alla Viterbese: rete di Errico.

RIETI – MONOPOLI | 0-1
PAGANESE – AVELLINO | 3-1
CASERTANA – SICULA LEONZIO | 1-1
BARI – TERNANA | 2-0

Jefferson-gol ed il Monopoli vince ancora, anche se non con poche difficoltà; per i pugliesi, quarta vittoria consecutiva e sesto risultato utile consecutivo. Meglio stendere un velo pietoso sul derby campano tra Paganese ed Avellino, che ha visto la disfatta dei Lupi, che si sono visti rimontare l’iniziale vantaggio; qui la sintesi della gara e qui le pagelle della sfida. Mezzo passo falso per la Casertana, fermata in casa dalla Sicula Leonzio sul punteggio di 1-1: all’iniziale vantaggio ospite firmato Petta, risponde la solita rete di Starita. Nel big match di giornata, il Bari si impone per 2-0 ai danni della Ternana, che si ferma dopo quattro risultati utili consecutivi: decidono la gara Hamlili e Sabbione.

SERIE C – GIRONE C | CLASSIFICA

SERIE C – GIRONE C | CLASSIFICA MARCATORI

  • CORAZZA (Reggina) – 7 GOL
  • CASTALDO (Casertana) | PEREZ (Virtus Francavilla) – 6 GOL
  • BUBAS (Vibonese) | LODI (Catania) | STARITA (Casertana) |
    VAZQUEZ (Virtus Francavilla) – 5 GOL