Sgominata una banda di ladri, otto irpini denunciati in stato di libertà

106

BAIANO – Prosegue senza sosta la lotta alla criminalità predatoria, condotta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e che vede ogni giorno impiegati i militari dell’Arma in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, a seguito di alcuni recenti episodi di furto avvenuti all’interno di un supermercato, hanno identificato otto pregiudicati. I malviventi, in più riprese, avevano trafugato da un noto supermercato della zona, prodotti di vario genere per un valore di circa 1.500 euro. La banda occultava la merce sotto i vestiti riuscendo così ad eludere la sorveglianza interna del locale.

Attraverso specifica attività di osservazione e pedinamento i Carabinieri sono riusciti, in alcuni casi anche con l’ausilio del personale del sevizio di vigilanza privata del supermercato, a sorprendere i citati malintenzionati sia all’interno dell’esercizio commerciale che appena fuori dallo stesso, bloccandoli nel tentativo di dileguarsi rapidamente con la refurtiva.

Per gli otto pregiudicati irpini, di cui 2 uomini e 6 donne, dell’età compresa tra i 19 ed i 70 anni, alcuni residenti in Monteforte Irpino, ritenuti responsabili del reato di furto aggravato, è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. La merce recuperata al termine dei vari servizi è stata restituita al titolare del supermercato.