Solopaca. Rapina in una villetta, attimi di paura per le vittime

125

SOLOPACA- Ancora una volta una famiglia solopachese nel mirino dei ladri. Stavolta, dopo aver preso di mira un avvocato di Solopaca la settimana scorsa, i malviventi hanno fatto irruzione in una villetta dove hanno sequestrato una donna di 42 anni, suo padre e i suoi due figli minori di 12 e 17 anni per poi rapinarli.

Secondo le prime ricostruzioni, tutto sarebbe iniziato con una citofonata in casa; non avendo notato nulla al video citofono, la 42enne si sarebbe affacciata al balcone che dà sul porticato e in quell’istante sarebbe stata sbalzata all’indietro da tre banditi, incappucciati con un passamontagna e armati di fucile, mazza da baseball e una pistola.

Una volta entrati in casa, i tra malfattori avrebbero radunato la famiglia nel salone e sotto la minaccia delle armi, l’avrebbero costretta a consegnare 600 euro ed oggetti in oro. Poi, avrebbero fatto aprire anche la cassaforte, convinti di trovare una grossa somma di denaro, prelevando i 1000 euro che vi erano contenuti.

Dopo aver preso i soldi, hanno chiuso le vittime nel salone e si sono dati alla fuga. Sull’accaduto stanno indagando gli uomini del Commissariato di Polizia di Telese Terme.