Sturno: “Il Mulino della Signora” rappresenterà i sapori dell’Irpinia a Sanremo

169

I sapori d’Irpinia al Festival di Sanremo. La nostra terra, così ricca di tradizioni culinarie e prodotti tipici, sarà ben rappresentata alla kermesse della canzone italiana da “Il Mulino della Signora – Luxury Country House”, ristorante-resort di Sturno. L’invito a partecipare è giunto da Fofò Ferriere, responsabile gastronomico della Dispensa Italiana del Gruppo Eventi di Vincenzo Russolillo che cura Casa Sanremo, l’evento-rassegna collaterale del Festival sanremese.

Una sfida importante, dunque, per gli chef Antonio Guacci e Christian Altruda che raggiungeranno la cittadina ligure insieme al titolare del ristorante, il dott. Gianfranco Testa per il quale si tratta di un giusto riconoscimento alla passione e all’impegno profusi nella guida della splendida struttura di Sturno sin da quando ha lasciato, per raggiunti limiti di età, il primariato del reparto di Urologia dell’ospedale Monaldi di Napoli.

L’invito e la partecipazione all’evento canoro di Sanremo rappresentano una grande opportunità per il patron del ristorante Testa che avrà così  modo di promuovere la tipicità e la genuinità della cucina irpina e di far conoscere “Il Mulino della Signora” sia a livello nazionale che internazionale grazie all’immensa platea offerta dalla manifestazione musicale: “Gli chef del Mulino – sottolinea Testa – per le loro ricette utilizzeranno esclusivamente prodotti della provincia di Avellino. Oltre che essere particolarmente bravi in cucina, sono entrambi irpini e amano la loro terra. Non ho alcun dubbio che i loro piatti tradizionali, rivisitati in chiave moderna, saranno molto apprezzati”.