Teatro Gesualdo, Arte in Scena torna con i volti di Dorotea Virtuoso

181

AVELLINO – I foyer del Teatro “Carlo Gesualdo” riaprono le porte ad Arte in Scena 2015, il progetto di teatro aperto a tutte le forme d’arte, a tutti i linguaggi della cultura e a tutti i talenti che coltivano e difendono il bello.

Il progetto è stato immaginato e realizzato dal presidente dell’Istituzione Teatro Comunale Luca Cipriano, con la collaborazione dello storico dell’arte Alberto Iandoli, e grazie alla partnership con Progress.

Domani, venerdì 11 settembre, alle ore 18:30, ritorna l’appuntamento – l’ottavo – con l’arte contemporanea in città. Questa volta tocca all’arte digitale di Dorotea Virtuosa, napoletana di nascita ma, da 22 anni, avellinese di adozione, declinata attraverso “I volti di Dorotea”, una raccolta di coloratissimi volti femminili, dalle grosse labbra e dai vistosi nei, tratti distintivi di ogni suo lavoro, realizzati al computer e stampati su tela.

Una tecnica artistica, quella adoperata da Dorotea Virtuoso, che fonde nell’arte ritrattistica, elementi di innovazione digitale, rappresentati dall’uso del Pc, e temi della tradizione pittorica fusi insieme grazie al supporto della tela.

All’appuntamento di venerdì 11 settembre alle ore 18:30, interverranno, oltre all’artista, il presidente dell’Istituzione Teatro comunale Luca Cipriano, lo storico dell’Arte Alberto Iandoli, che introdurrà la figura dell’artista, e le cultrici d’arte Silvia Amodeo e Maria Rusolo.

La mostra di Dorotea Virtuoso sarà aperta al pubblico dal martedì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 fino al prossimo 1 ottobre.

Per maggiori informazioni telefonare al numero 0825.771620