Telese Terme, due napoletani tentano una truffa: fermati e denunciati dalla Polizia

237

Due persone sono state denunciate dalla Polizia per tentata truffa aggravata. Si tratta di un 62enne e un 17enne, entrambi della provincia di Napoli. Secondo l’accusa i due, bloccati a bordo di una Fiat 500, poco prima si erano resi protagonisti di un tentativo di raggirare una persona anziana di Telese Terme. A far saltare i piani dei due è stata una telefonata al 113 che ha messo in in allerta l’operatore della Polizia di Stato che ha reindirizzato la chiamata alla Sala Operativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza della cittadina termale, retto dal vicequestore Alessandro Salzano. Al centro dell’allarme la presenza in zona di due persone sospette a bordo di un’auto. Diramata la nota di ricerca, le pattuglie, in strada già per i servizi predisposti dal Questore Luigi Bonagura, hanno avviato le ricerche dei sospetti. ricerca di auto simili a quelle segnalate nei giorni precedenti.

L’attenzione dei poliziotti è dopo poco ricaduta su una Fiat 500 con a bordo un uomo di mezza età ed un ragazzo. L’auto è stata bloccata nel centro cittadino. I due, un sessantaduenne e un diciassettenne, di origini napoletane, entrambi già noti alle forze di polizia. Le motivazioni a base della loro presenza nel comune sannita non hanno convinto i poliziotti e gli accertamenti sono così proseguiti negli uffici del Commissariato, dove gli investigatori hanno accertato che i due avevano tentato un’altra truffa ai danni di un’anziana. Dopo il fotosegnalamento per entrambi scatta la denuncia per tentata truffa aggravata.