Tim Cup. L’Avellino a Palermo, Tesser non ha dubbi “siamo lupi affamati”. I convocati

155

AVELLINO – Buona la prima, ora sotto al Palermo. I biancoverdi sono partiti alla volta della Sicilia e domani sera, per il secondo turno di Tim Cup, incontreranno il Palermo con la stessa voglia di stupire e fare bottino pieno che hanno caratterizzato gli incontri sino ad ora disputati.

Parola di Tesser “Anche a Palermo – ha detto il mister nella consueta conferenza stampa che precede l’incontro – non importa chi abbiamo di fronte: siamo lupi affamati che devono azzannare la preda”.

La squadra sta crescendo e tutta la rosa, fatta eccezione per D’Angelo, Tutino e Ligi che continua a soffrire dolori all’anca, è a disposizione del mister che preferisce giocare a carte scoperte sciogliendo ogni dubbio sulla formazione che affronterà i rosanero.

Certa la presenza di Rea, che sostituirà Ligi, come quella di Visconti e di Zito, quest’ultimo affiancato a centrocampo da Arini e Gavazzi mentre sulla trequarti spazio a Soumarè. In attacco confermata la coppia Trotta e Tavano.

Tesser è sereno. Ci sarà da divertirsi.

Per la trasferta in terra siciliana Tesser ha convocato 22 giocatori. Sono rimasti a casa Alessandro Ligi, Angelo D’Angelo, Domenico Cuomo, Simone Petricciuolo e Gennaro Tutino.

Convocati

Portieri: Frattali, Offredi, Bianco.

Difensori: Nitriansky, Chiosa, Rea, Biraschi,  Nica, Visconti, Giron.

Centrocampisti: Gavazzi, Arini, Zito, D’Attilio, Jidayi, Schiavon.

Attaccanti: Soumarè, Trotta, Tavano, Insigne, Mokulu, Pozzebon.