Torre le Nocelle, 60enne nei guai: messaggi “hot” con minorenne

294

Un 60enne di Torre le Nocelle finisce nel mirino della Procura di Potenza perché avrebbe instaurato un rapporto “hard” sul web con una 15enne di Salerno.

 

 

 

A seguito dell’apertura dell’inchiesta, partita dalla denuncia dei familiari della giovane, la Polizia postale di Napoli ha perquisito la casa dell’uomo e sequestrato il pc personale. La ragazzina, infatti, avrebbe inviato all’uomo (conosciuto da qualche settimana) contenuti a sfondo sessuale. A far venire alla luce lo scambio continuo di messaggi è stato Wathsapp attraverso il quale l’uomo avrebbe continuato a fare richieste sempre più insistenti alla giovane. I familiari, trovata la particolare chat sul cellulare, hanno denunciato la cosa ai Carabinieri.

L’uomo è accusato, al momento, di detenzione di materiale pornografico. Oltre al pc, all’atto della perquisizione, gli sono stati sequestrati tre cellulari e alcuni fucili detenuti illegalmente.