Touring Club “Paesi d’Irpinia”: viaggio alla scoperta dei tesori di Santa Paolina

49

Santa Paolina, piccolo centro rinomato per l’antica arte della lavorazione del tombolo e per la produzione di vino DOCG Greco di Tufo, ospiterà domenica 30 giugno un’escursione a piedi organizzata dal Touring Club di Territorio “Paesi d’Irpinia”: la tappa nel piccolo centro irpino, che si estende all’ombra di Monte San Felice, intende far conoscere ed apprezzare ai partecipanti le tante ricchezze ed eccellenze custodite in questo angolo incontaminato della provincia di Avellino.

Il programma della giornata è molto intenso essendo una full immersion che intende far riscoprire le caratteristiche paesaggistiche, artistiche, culturali, naturali ed enogastronomiche di Santa Paolina. Il raduno è previsto per le ore 9.30 in via Piana delle Saure con accoglienza da parte delle guide e degli accompagnatori e colazione di benvenuto in vigna a cura della Cantina Bambinuto. Alle ore 10.00 prenderà avvio il percorso della Strada del Vino su un’antica mulattiera di circa 4 km caratterizzata da numerose zone di notevole pregio ambientale tra i filari dei vigneti di Greco di Tufo. Alle ore 12.00 visita alle pizzillare – maestre nella lavorazione del tombolo – nel Borgo del “Brecciale”, degustazione di vini delle cantine locali e visita alla Chiesa Madre di S. Paolina e all’Oratorio del SS. Rosario. 

Dopo la pausa pranzo si percorrerà la Strada del Castagno che, attraverso mulattiere di montagna immerse tra castagneti e querceti, consentirà di raggiungere Monte San Felice, nonché suggestivi punti panoramici da cui sarà possibile ammirare la Valle del Sabato, il Parco Regionale dei Monti Picentini e il Parco Regionale del Partenio. La manifestazione terminerà intorno alle ore 18.30. Per poter partecipare in sicurezza occorre essere equipaggiati per escursione/trekking con abbigliamento leggero e scarpe comode. Gli itinerari presentano dislivelli facili da superare ma prevedono percorsi su sentieri di campagna.

Continuano dunque le iniziative organizzate dal Touring Club “Paesi d’Irpinia” il cui operato mira a  valorizzare un territorio costellato da piccoli paesi ricchi di storia, arte e tradizioni: proprio in questi centri, spesso lontani da itinerari turistici di massa, diventa prezioso il lavoro di tanti giovani volontari che, in occasione di iniziative come quella in programma per il 30 giungo a Santa Paolina, si adoperano per tenere aperti ed accessibili luoghi altrimenti sconosciuti e normalmente chiusi al pubblico.

Per info e prenotazioni, contattare il Vice Console Dino Giovino all’indirizzo e-mail: dinofpg@libero.it