“Una luce per AMDOS”. L’Irpinia si tinge di rosa contro il tumore al seno

133

E se ogni paese colorasse di rosa un suo monumento? La prevenzione si può fare anche così. Nulla vieta di arrivare alle orecchie e al cuore dell’opinione pubblica, soprattutto femminile, adottando strategie, a volte, insolite. Forse, è proprio lo straordinario a rimanere più impresso. E così AMDOS, l’Associazione Meridionale Donne Operate al Seno Alta Irpinia, scende in campo in occasione dell’”Ottobre Rosa” con una nuova iniziativa. Mancano poco meno di 24 ore all’evento che coinvolgerà 24 comuni irpini con una diretta su Facebook alle ore 20 di domani, 10 ottobre, quando ogni paese aderente illuminerà di rosa un proprio monumento. L’iniziativa “Una luce per AMDOS” si inserisce nell’ambito della XXVI edizione della “LILT For Women Campagna Nastro Rosa 2018″, evento nazionale che coinvolgerà per tutto il mese di ottobre l’intera Penisola, da nord a sud. Ottobre, infatti, è il mese della “Campagna Nastro Rosa per la prevenzione del tumore al seno”, una campagna di sensibilizzazione che invita le donne alla prevenzione, e la luce rosa, con cui verranno illuminati i monumenti dei centri irpini, sarà simbolo della vicinanza che AMDOS intende manifestare a tutte le donne irpine. Da oltre un decennio l’Irpinia tutta risponde positivamente e attivamente a questo appuntamento di portata mondiale mediante l’attività instancabile di AMDOS. Molteplici sono le iniziative promosse dall’Associazione, prima tra tutte gli ambulatori itineranti di visite senologiche gratuite che fanno tappa settimanalmente nella provincia di Avellino. Grazie a una sinergica collaborazione con i comuni ospitanti e le associazioni di categoria, AMDOS, anche questa volta, si schiera in prima linea nella lotta al tumore al seno con una manifestazione coinvolgente.