Vallata, accoltellamento nella notte tra rumeni: un ferito e un arresto

236

VALLATA (AV) – Paura nella notte a Vallata, dove nella notte, all’interno di un’abitazione del centro si è consumata una furibonda lite tra due coinquilini di cittadinanza rumena. Sulle motivazioni alla base della lite non ci sono notizie certe.

Pare, comunque, che lo zio di circa 40 anni, in preda al delirio provocato dall’alcool, abbia colpito il nipote ventunenne con alcune coltellate. Sono intervenuti i Carabinieri, arrestando l’uomo e mettendo sotto sequestro l’abitazione, tra l’altro danneggiata, in cui i due rumeni vivevano in affitto.

Per la giovane vittima, naturalmente, si è reso necessario l’intervento dell’ambulanza e il ricovero al più vicino ospedale con prognosi riservata.