Venticano – Fondazione Ambrosini: continua l’impegno sanitario in terra africana

141

Continua l’impegno della Fondazione “Rachelina Ambrosini” di Venticano in Africa: tanti gli impegni assunti, tra cui quello di farsi carico dell’assistenza sanitaria per donne e bambini.

La Fondazione, per perseguire tale fine, collabora con l’Associazione Italiana Medici con L’Africa Cuamm: l’obiettivo condiviso consiste nel voler garantire l’accesso gratuito al parto e salvare la vita delle mamme e dei loro bimbi.

Tale progetto è stato abbracciato anche dalla giovane ostetrica Mariachiara Mauriello, che è già operativa presso la struttura ospedaliera di St. Luke in Wolisso, cittadina dell’Etiopia centrale. La sua partenza per l’Africa è stata preceduta da un incontro-testimonianza tenutosi lo scorso 20 gennaio presso la Chiesa parrocchiale di Venticano nel corso del quale ha ricevuto anche il mandato missionario dalle mani del parroco don Armando Zampetti.

La dott.ssa Mauriello, laureatasi presso l’Università degli Studi di Salerno, vincitrice di una borsa di studio, è natìa di un piccolo paesino della provincia di Avellino, Prata di Principato Ultra e, attraverso la Fondazione Rachelina Ambrosini, partecipa a questa importante staffetta umanitaria che avrà la durata di 3 anni.

L’esempio e la dedizione di Mariachiara devono diventare uno sprone per i giovani affinchè capiscano che possono arricchire e trasformare la propria vita mettendosi al servizio, ognuno secondo le sue qualità e possibilità, dei più deboli ed emarginati: perchè ognuno può divenire costruttore di un futuro che sia migliore e più dignitoso per tutti!