Videoconferenza De Luca: le parole del presidente su riaperture, concorso e movida

69

Riapertura per piscine, palestre, alberghi, bed&breakfast e stabilimenti balneari dal 25 maggio. È quanto annunciato dal Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta facebook settimanale per fare il punto della situazione sui contagi.

Sui tre miliardi per la sanità inseriti nel Decreto Rilancio il presidente ha sottolineato: «Occasione per riequilibrare i vistosi divario fra Regioni. Vediamo se i chiacchieroni di tutta Italia faranno un atto di civiltà».

Capitolo concorso: «I 47 candidati che hanno fatto ricorso e sono stati riammessi e faranno il concorso suppletivo. Entro luglio, inoltre, entreranno in servizio tremila vincitori di concorso».

Il presidente si è soffermato particolarmente sull’aspetto della movida:“Teniamo chiusa la movida alle 23. Cogliamo l’occasione dell’epidemia per spiegare a tanti giovani che nessuno può immaginare che tornare alla normalità significherà fare quello che facevamo prima. Sono andati crescendo comportamenti irragionevoli, massificazione alienante, cogliamo questa occasione per avere di sera meno droga e meno pasticche. Dobbiamo cancellare l’abitudine a rincretinirsi con superalcolici che mandano decine di ragazzi in coma etilico nei pronto soccorso dei nostri ospedali, anche a 13 anni!.”