Contro la violenza sulle donne: al Godot si presenta “Qualcosa non ha funzionato”

56

In vista della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne che si celebrerà il 25 novembre, domani, martedì 13 novembre, ad Avellino si presenta lo Spettacolo di Teatro Civile, diretto dal regista Massimiliano Foà, “Qualcosa non ha funzionato“: una rappresentazione che intende affrontare la delicata e sempre attuale problematica della violenza sulle donne. La conferenza stampa è organizzata per le ore 10.30 al Godot Art Bistrot in via Mazas 13.

Qualcosa non ha funzionato verrà portato poi in scena dalla compagnia teatrale “VerniceFresca Teatro” il prossimo 21 novembre, presso l’auditorium del Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, in tre repliche: alle ore 9.30 e 11.30 per gli studenti delle scuole secondarie di II grado, e alle ore 20.30 senza nessuna limitazione di accesso.donne

Lo spettacolo, frutto di una lunga analisi sul vissuto di uomini e donne comuni e sulla loro capacità di instaurare relazioni sociali ed affettive, affronta temi di grande attualità come la ricerca di una propria identità attraverso l’omologazione e la prevaricazione, ponendo sotto la lente d’ingrandimento le dinamiche di gruppo e il labile confine tra gioco e violenza.

Si vuole, in questo modo, sensibilizzare e provocare, offrendo contemporaneamente la possibilità di instaurare un dibattito costruttivo tra studenti ed insegnanti, tra genitori e figli, tra uomini e donne del nostro tempo, al fine di imparare a riconoscere la violenza nascosta che spesso è annunciata da atteggiamenti e situazioni solo in apparenza normali.

Nel corso della conferenza stampa interverranno, tra gli altri: la dott.ssa Anna Montuori de “La casa rifugio Antonella Russo”, le operatrici del Centro Antiviolenza di Avellino “Alice e il Bianconiglio” e Rita Nicastro del Coordinamento “Ni una menos”.