Vis Artena-Avellino, le pagelle dei biancoverdi

58

Vittoria per l’Avellino al ritorno in campo dopo una pausa, se mai possibile, estenuante. Una gara sempre in pugno ai Lupi, che se la stavano facendo scivolare tra le mani, quasi sul finale di gara, fin quando Nicola Ciotola non pesca dal cilindro la mezza girata che vale la vittoria ed il continuo della streak positiva biancoverde.

DIFESA

VISCOVO – 6 – Sempre attento, l’unica volta in cui lascia a desiderare è in occasione del gol subito, ma questo non lede la sua figura di ottimo portiere.

BETTI – 6 – Pulito in tutta la gara, mai in affanno. Sta ripagando la fiducia datagli da mister Bucaro nelle ultime uscite.
MORERO – 6 – Nulla da rimproverare se non l’errore in coppia con Dionisi sulla rete del momentaneo pari dei padroni di casa.
DIONISI – 6 – Insuperabile, si smarrisce solo sul gol della Vis Artena.
PARISI – 6 – Ammonito e leggermente nervoso, esce dopo un discreto primo tempo.

MITHRA – 5.5 – Non entra benissimo in gara, ma poi fa il suo dovere, specialmente difendendo con ordine.

CENTROCAMPO

TRIBUZZI – 7.5 – Un’ira di Dio. Incontenibile sulla sua fascia, regala sul finale di gara il cioccolatino che Ciotola trasforma nella rete della vittoria, coronando così una splendida prestazione, da giocatore di sicuro avvenire.
MATUTE – 5 – Qualche errore di troppo in fase di impostazione dovuto al suo limite tecnico c’è sempre: sotto questo aspetto, si può migliorare.
DI PAOLANTONIO – 5.5 – Buon inizio di gara, con il passare dei minuti è calato leggermente, rallentando la manovra. Con le tre gara in una settimana, giusto che riposi.
DA DALT – 6.5 – Assist-man in occasione del vantaggio, ci mette sempre tutta la grinta che ha, caratteristica che lo contraddistingue. Buona gara.

GERBAUDO – 6 – Entra per dare un pò più di dinamicità alla metà campo e ci riesce bene; per poco non mandava in porta Alfageme con un lancio di alta scuola.
CIOTOLA – 6.5 – Entra ed in pratica al primo pallone toccato mette a segno la sua quinta rete stagionale, con una bella girata indirizzata sul secondo palo. CN7 ha colpito.
BUONO – S.V.

ATTACCO

ALFAGEME – 6 – Partita sufficiente per lui per l’apporto dato alla squadra. Un’insufficienza se la becca per la troppa superficialità davanti alla porta, viste le almeno tre palle gol sprecate quest’oggi e che avrebbero potuto costare caro.
SFORZINI – 6.5 – Autore del gol del vantaggio, si fa vedere per cercare di far salire la squadra; nel complesso, buona gara per lui.

MENTANA – 6 – Entra ad inizio ripresa e fa appieno il suo dovere, difendendo palloni e facendo salire la squadra. Proprio su un pallone da lui difeso nasce l’azione che porta poi al gol vittoria.

ALLENATORE

BUCARO – 6 – Espulso per proteste, più che giustificabili, prepara bene l’approccio alla gara; il calo sul finale è più che altro dettato dai postumi della lunghissima sosta.