Salute e Benessere: Bere più acqua fa dimagrire?

366

Molti si pongono questa domanda, ma è davvero così?

Bere tanta acqua, accompagnata da una sana alimentazione e praticare uno sport fisico regolare permette di perdere peso. L’acqua, a sua volta, se assunta prima dei pasti dà un senso di sazietà e indirettamente aiuta a ridurre le calorie assunte col cibo. Berne tanta aiuta a dimagrire perché elimina le tossine dal corpo, ma quali sono i benefici e quali i svantaggi?

Bere tanto è un consiglio molto diffuso al giorno d’oggi, i professionisti della salute consigliano di bere almeno 1,5-2 litri al giorno. Ma non tutti riescono a bere la stessa quantità. Molte persone non sono abituate a farlo, infatti, per esempio se per alcuni arrivare a berne 2 litri significa sforzarsi, per un’atleta berne 3 litri rappresenta una normalità.

Quindi i punti a favore sono:

  1. Assumere minerali importanti per l’organismo;
  2. Sostenere la vitalità e le funzioni delle cellule aiutando l’organismo a depurarsi;
  3. Migliorare la performance del cervello, in quanto aumenta i tempi di reazione del 14% (scoperto dall’Università di East London e Westminster).

Quali, invece, i punti di criticità:

  1. In alcune circostanze può gonfiare l’addome o far abbassare troppo la pressione. In particolare, può comportare una situazione di iperidratazione o intossicazione da acqua, ma è una condizione molto rara che a sua volta si verifica quando si supera la capacità dei reni di gestirla;
  2. Trattenere troppa acqua comporta insufficienza cardiaca, insufficienza renale o altri problemi ai reni o malattie del fegato come la cirrosi.

Inoltre, l’iperidratazione può manifestare alcuni sintoni caratteristici come:

  • mal di testa;
  • affaticamento e letargia;
  • nausea e vomito;
  • disorientamento e confusione;
  • colore delle urine molto chiaro.

Quindi il consiglio è bere tanta acqua quanta ne richiede il proprio organismo quando ha sete e chiedere consiglio al proprio medico.