Cannavaro a Supertele: “l’esperienza a Benevento mi è servita”.

306

Ecco le parole di Fabio Cannavaro a Supertele, trasmissione in onda su Dazn, dove ha parlato dell’esperienza vissuta a Benevento da allenatore:

“Una volta che smetti di giocare a calcio si azzera tutto. Una delle difficoltà all’inizio a Benevento è stata questa, i giocatori avevano quasi timore a guardarmi. Quando sono entrato nello spogliatoio erano tutti timidi, con la testa bassa, poi piano piano abbiamo preso confidenza, hanno capito che sono uno di loro, perché è giusto così.

Tutto bello da calciatore, però dopo c’è il campo e uno si deve spogliare di quello che ha fatto. L’esperienza a Benevento mi è servita, sono tornato un po’ indietro e fa bene per un allenatore, è un’esperienza. Alla fine la cosa importante sono i giocatori”.