Gli Avvocati dello Studio Associati Maior: “Un gesto di civiltà e amore per il prossimo”

90

“L’emergenza pandemica ha determinato una significativa diminuzione delle donazioni di sangue in tutto il paese. La carenza di sangue mette a rischio migliaia di pazienti che dipendono da trasfusioni per la loro sopravvivenza. Inoltre, donare sangue offre numerosi benefici per i donatori, tra cui un monitoraggio costante della salute e la prevenzione di patologie. Lo Studio Associati Maior – Studio legale e medico legale, composto dagli Avvocati Michele Francesco Sorrentino, Pierlorenzo Catalano e Filippo Castaldo, insieme al medico-legale Dott. Marcello Lorello, ha deciso di avviare un’importante iniziativa di donazione di sangue. L’Avvocato Filippo Castaldo, membro dello studio legale, è stato il primo a dare il buon esempio donando sangue. Questa iniziativa rappresenta il punto di partenza di una più ampia campagna di sensibilizzazione che mira a coinvolgere tutti gli avvocati, affinché si uniscano a questa causa nobile. Gli avvocati possono svolgere un ruolo motivante per i cittadini e contribuire a sensibilizzare la società sulla donazione di sangue, rendendola un gesto costante di civiltà e amore per il prossimo”.

“Il sangue donato non solo aiuta a salvare vite, ma svolge un ruolo cruciale nella ricerca contro numerose malattie e patologie. Ogni sacca di sangue donato viene suddivisa in plasma, piastrine e globuli rossi, contribuendo a soddisfare le diverse esigenze dei pazienti. Inoltre, le donazioni di sangue comportano una serie di screening di medicina preventiva per i donatori, garantendo loro una maggiore consapevolezza sulla propria salute. Lo Studio Associati Maior è orgoglioso di lanciare questa iniziativa di solidarietà e incoraggia tutti gli avvocati a unirsi a questa nobile causa. La donazione di sangue è un atto di generosità che può fare la differenza nella vita di molte persone e contribuire al progresso della ricerca medica” .