Ancora sangue sull’Ofantina, muore una sessantenne (in aggiornamento)

209

NUSCO – Prosegue purtroppo inarrestabile la tragica rassegna di incidenti sull’Ofantina.

Dopo la giovane Natalie Ciccone, diciottenne di Conza della Campania, oggi pomeriggio, poco prima delle 17, una donna di circa sessant’anni è morta in seguito ad un incidente avvenuto mentre a bordo della sua Lancia Lybra percorreva la statale in direzione Avellino.  Vigili del Fuoco, prontamente intervenuti sul posto con la squadra del distaccamento di Montella, hanno liberato la donna dall’inferno di lamiere, constatandone il decesso.

Non si conoscono ulteriori dettagli, ma sembra che la donna abbia perso il controllo dell’auto.

(in aggiornamento)