I detenuti del Carcere di Bellizzi al lavoro per ripulire i bagni di Piazza Libertà.

226

Grazie all’accordo sottoscritto nei giorni scorsi tra il Comune, la Casa Circondariale di Bellizzi, la Caritas e l’Ufficio per l’espiazione della pena, questa mattina i detenuti in possesso dei requisiti, selezionati dall’Assessorato all’Istruzione che fa capo a Giuseppe Giacobbe, si sono messi al lavoro per rimettere a nuovo l’interno dei servizi igienici di Piazza Libertà.

“Anche a seguito dei danneggiamenti vandalici registrati nella struttura pubblica comunale nelle scorse settimane, i volontari hanno avviato la tinteggiatura delle pareti, ripristinando le parti ammalorate. Ma hanno si sono anche adoperati per una profonda pulizia di alcuni spazi esterni che, nel corso degli ultimi mesi, si erano trasformati in un vero e proprio ricettacolo di rifiuti” scrive il Comune di Avellino sui social.

I lavori dureranno pochi giorni e restituiranno alla città, gratuitamente, servizi igienici più decorosi e funzionali. Allo stesso tempo, consentiranno a chi sta espiando la pena di potersi impegnare nel sociale.