S. Agata de’ Goti. Campagnuolo (Grande Sud) “Occorre riqualificare il complesso cimiteriale”

158

S. AGATA DE’ GOTI- Il Coordinatore provinciale di “Grande Sud” e Coordinatore nazionale dell’Associazione “Noi Cittadini per il Sud”, Evangelista Campagnuolo, ha presentato una lettera al Sindaco del comune di S. Agata de’ Goti, Carmine Valentino e all’Assessore ai Lavori Pubblici, Mario Maddaloni, dove chiede che venga messo in sicurezza il cimitero comunale e l’area circostante.

Come spiega lo stesso Campagnuolo: “L’area è in un chiaro stato di incuria, soprattutto la zona presso il complesso della Chiesa Madre, dove vi sono ciottoli rotti e sollevati che possono rappresentare un rischio per le tante persone, specialmente anziane, che si recano a far visita ai propri cari defunti. Altra situazione preoccupante è la condizione del manto stradale, in condizioni pietose, dovuto in parte al rigonfiamento dovuto alle radici dei pini; allo stesso modo, le scale di accesso ai loculi, fuori norma e non rispondenti ai criteri in materia di sicurezza e incolumità della persona.

Il coordinatore conclude la sua lettera augurandosi che l’ente comunale possa intervenire per rimuovere le cause di tale degrado e possa apportare delle manutenzioni periodiche, affinché sia garantito il giusto decoro ad un luogo così sacro, per onorare la memoria dei defunti e per rispettare coloro che vi accedono per ricordarli.