Serino, denunciati per gestione illecita ed abbruciamento di rifiuti speciali

51

I Carabinieri Forestali costantemente impegnati alla lotta agli incendi boschivi, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, tre persone che abbandonavano e appiccavano il fuoco a rifiuti speciali pericolosi e non.

Nello specifico i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Serino hanno posto in essere una serie di controlli in area vincolata paesaggisticamente ricadente nel perimetro del Parco Regionale dei Monti Picentini, nonché Sito di Interesse Comunitario e Zona di Protezione Speciale. Le telecamere, installate strategicamente dai militari, hanno permesso di individuare e di sorprendere in flagranza i tre soggetti che, con l’ausilio di un autocarro, procedevano a sversare rifiuti speciali pericolosi e a dargli fuoco in un fondo di proprietà privata di notevole importanza naturalistica ubicata sul monte Terminio.

I tre soggetti sono stati identificati e deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per danneggiamento, distruzione o deterioramento di habitat all’interno di un sito protetto e per gestione illecita di rifiuti.