Torre le Nocelle, intervista del Sindaco Antonio Cardillo “Terre dell’Appia & Dintorni”.

363

Il Sindaco di Torre le Nocelle, Antonio Cardillo, ha voluto parlarci del valore che può apportare per le piccole comunità – come quella che rappresenta – l’accordo previsto dal Distretto Diffuso del Commercio “Terre dell’Appia & Dintorni”.

“Fare rete, produrre una nuova idea di comunità – ci dice il Sindaco – è di vitale importanza per le aree interne. Produrre un discorso collettivo e non più individuale è divenuta oramai una necessità per far fronte alle problematiche del nostro tempo.”

È una problematica legata anche all’accesso ai finanziamenti e ad una migliore distribuzione dei servizi, come spiega lo stesso Cardillo. “Molti bandi prevedono la partecipazione in forma associativa. Infatti, ad alcuni fondi erogati dalla Regione Campania si ha un accesso privilegiato se si prende parte ad iniziative comuni, come quella che il Distretto Diffuso del Commercio rappresenta. Inoltre, ragionare da comunità che condividono un territorio e un obiettivo e non più in modo isolato, ci dà la possibilità di pianificare una più adeguata e omogenea distribuzione dei servizi ai cittadini.”

Il Distretto Diffuso dà, inoltre, la possibilità di mettere al centro del discorso pubblico il ruolo primario della formazione dei cittadini e lo studio del territorio. In merito a ciò prevede, infatti, una collaborazione con i Dipartimenti di Farmacia, Ingegneria, Scienze Politiche e Comunicazione dell’Università di Salerno. Questo consentirà una maggiore consapevolezza sulle possibilità che il nostro territorio offre sia da un punto di vista materiale che immateriale.

Infine, il Sindaco si è voluto soffermare sul valore che l’associazionismo e la solidarietà implicano in questo progetto. “Il Distretto sarà sottoscritto dalle Pro-Loco dei vari paesi, che rappresentano – attraverso il proprio lavoro – una concreta possibilità di salvaguardia delle tradizioni storiche e culturali dei nostri comuni. La collaborazione e la solidarietà si pongono come valori trainanti e primari dei quali è impossibile fare a meno in politica.”

“Da soli – conclude il Sindaco – è difficile raggiungere obbiettivi importanti.”