Trasferta amara a Catanzaro. Il Benevento non gioca e perde 1 a 0

115

CATANZARO – Un Benevento senza idee e senza carattere cade a Catanzaro nel recupero della 14^ giornata, grazie ad una prodezza di Russotto che lancia i calabresi al terzo posto ad una sola lunghezza dal Frosinone e tre dal Perugia.

I giallorossi giocano una modesta partita e ancora una volta non riescono a dare continuità nonostante l’organico che resta uno dei più forti e completi della categoria. Un brutto segnale per la prossima partita che i sanniti dovranno giocare a Viareggio.

 

TABELLINO

CATANZARO-BENEVENTO 1-0

Marcatori: Russotto al 26′ pt

CATANZARO (4-4-2): Bindi; Calvarese, Ferraro, Rigione, Catacchini; Marchi (dal 41′ st Uliano), Vitiello, Casini, Russotto ( dal 45′ st Bacchetti); Martignago (dal 31′ st Fiore), Germinale. A disp.: Scuffia, Squillace, Tortolano, Fioretti. All. Brevi.

BENEVENTO (4-3-3):Gori; Zanon, Signorini, Mengoni, Som; Vacca (dal 35′ st Campagnacci), Agyei (dal 1′ st Montiel), Espinal (dal 17′ st Altinier); Buonaiuto, Evacuo, Mancosu. A disp.: Baiocco, Ferretti, De Risio, Di Deo. All. Carboni.

Arbitro: Fiore di Barletta.

Note: pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni. Spettatori 3079 (di cui 1822 abbonati). Presenti una ventina di supporter giallorossi.  Ammoniti: Marchi, Rigione, Martignago e Casini (CZ), Signorini, Vacca, (BN).  Angoli: 9-4 per il Benevento. Recupero: 1′ pt. – 4′ s.t.